HOME I  English I  Italian 
Fai domanda di
Visto per l'Italia
a
New Delhi (India)
Tutto Sui Visti
Che cos’è un visto Schengen?

Il visto Schengen è concesso sotto forma di etichetta adesiva affissa sul passaporto, su un documento di viaggio o su un altro documento valido che dia al possessore il diritto di attraversare la frontiera. Il possesso di un visto Schengen non conferisce automaticamente il diritto di ingresso. L’ingresso sarà concesso solo se siano soddisfatte le altre condizioni previste dalla Convenzione di Schengen, cioè la giustificazione della finalità e delle condizioni di viaggio ed il possesso di fondi sufficienti.

Visto Schengen di breve durata

Il visto di breve durata è il visto Schengen più comune. Autorizza i viaggiatori, condizionatamente ai requisiti del visto, ad entrare nei territori dei 26 Stati Schengen per una visita continuata o varie visite (in base al numero di ingressi consentiti dal consolato), la cui durata non superi i tre mesi (90 giorni) nel semestre dalla data del primo ingresso nell’area Schengen. Il visto di breve durata è emesso per uno o per più ingressi, il suo periodo di validità non deve superare i cinque anni.

Se avete intenzione di andare in Italia con un visto di breve durata per un periodo non superiore ai 90 giorni e il vostro paese non è nell’elenco esente da visto, avete bisogno di un  visto di viaggio  Schengen (Visa C). Questo visto non è un permesso di lavoro.
Si prega di notare che per poter richiedere un visto di viaggio all’Ambasciata d’Italia, la vostra unica destinazione o la vostra destinazione principale (periodo di permanenza più lungo) deve essere l’Italia. In mancanza di una destinazione principale (es. stessa durata di permanenza in due o più paesi) dovete presentare domanda al paese di primo ingresso poiché il vostro passaporto mostrerà solamente il timbro d’ingresso della vostra prima destinazione.

Quando fare domanda?

Potete richiedere un visto da un minimo di 15 giorni ad un massimo di 3 mesi prima della data di viaggio prevista. Si consiglia caldamente ai richiedenti di non confermare i loro piani di viaggio fino a che non abbiano ricevuto il visto.

Informazioni Schengen

Un visto Schengen deve essere ottenuto dall’Ambasciata/Consolato del paese in cui risiede la finalità principale di viaggio. Perciò, verificate i vostri piani di viaggio prima di effettuare la vostra richiesta. Nel caso di viaggio in più paesi Schengen, effettuate la vostra richiesta al Consolato del Paese in cui vi fermerete per il massimo numero di giorni, e dal punto di primo ingresso nei Paesi Schengen, se la durata del soggiorno è la stessa in più di un Paese Schengen.

Il visto Schengen è valido per
Austria Belgio Danimarca
Finlandia Francia Germania
Grecia Islanda Italia
Lussemburgo Paesi Bassi Norvegia
Portogallo Italia Svezia
Estonia Lettonia Lituania
Polonia Repubblica Ceca Slovacchia
Ungheria Slovenia Malta
Svizzera Lichtenstein  

Si prega di notare che i titolari di un visto Schengen sono comunque soggetti ai controlli per l'immigrazione e l'ingresso ad un qualsiasi Paese Schengen non è garantito, anche se fossero in possesso di un visto per questi paesi.